Il Mistero dei primi Sardi. Tra mito, storia e scienza
autore: SALVATORE GULLOTTA DI MAURO
editore: Carlo Delfino
anno: 2018
categoria: storia
lingua: Italiano
confezione: Brossura con Alette
peso: 425 g
prezzo: €  15.00
note:

Formato  15x21.5

Pagine 262


 Il bacino del Mare Mediterraneo è stato per le genti d´Europa una sorta di culla, un luogo ancestrale, una Madre. In questo luogo caldo e riparato, privo di eventi atmosferici disastrosi e di seri pericoli che potessero preoccupare la vita tranquilla delle genti che lo abitavano, quindi luogo sicuro, al di fuori del quale un tempo si immaginava non ci fosse null´altro che un baratro nel vuoto, ha avuto origine tutto ciò che definisce l´uomo d´Europa come persona e come comunità.

Un´isola, in particolare, ha goduto di una posizione privilegiata, per lungo tempo lontana da altri popoli e da ogni ingerenza esterna, posta in mezzo a quel mare, nella sua parte Occidentale1. Un mare che è stato come un gigante da cui originano i sogni e, con essi, quella stessa isola.


Ti può interessare anche:
LIA SECCI PIRAS
Quirra

 
FRANCESCO CHERATZU
La terza Irlanda

 
MARCO MILANESE
Geridu

 
MARIA CONCETTA DENTONI
Poteri locali e democrazia

 
Dello stesso Autore
SALVATORE GULLOTTA DI MAURO
Terre e genti di Sardegna nella letteratura geografico-politica dell'Ottocento

 
SALVATORE GULLOTTA DI MAURO
Il Mistero dei primi Sardi. Tra mito, storia e scienza

 
SALVATORE GULLOTTA DI MAURO
Caratteri istituzionali della Sardegna arcaica