Saperi locali in Sardegna
autore: ANTONIO SASSU
editore: Cuec
anno: 2005
categoria: aspetti e problemi della Sardegna
lingua: Italiano
confezione: Brossura
peso: 475 g
prezzo: €  22.00
note: Tradizione e innovazione nell'attività economica
328 pagine

Il volume, curato da Antonio Sassu, presenta una serie di esperienze di sviluppo e di occupazione relative ai settori tradizionali regionali. Attraverso un’indagine nei vari settori rappresentativi dell’economia sarda si tenta di dare risposta a un’esigenza di conoscenza: in che modo la teoria economica può dare soluzioni a uno sviluppo basato sui saperi locali e sulle risorse locali? In un periodo in cui il mercato è dominata dalle leggi della globalizzazione sembra non esserci spazio per i settori tradizionali regionali, basati in molti casi su produzioni domestiche e artigianali. Queste ultime non si presentano competitive sul mercato e in misura sempre minore contribuiscono al reddito e all’occupazione. Risulta, quindi, indispensabile per salvaguardare la tradizione, aprirsi alle innovazioni, ricorrere alle esportazioni. Attraverso lo studio che proviene dall’esperienza e secondo i risultati della letteratura, il testo offre proposte e soluzioni che possano valorizzare al meglio i settori tradizionali dell’economia isolana.


Ti può interessare anche:
ANTONIO VODRET
Le industrie agrarie nella storia millenaria della Sardegna

 
AA.VV
Montagna bruciata

 
AA.VV
Artigianato, sviluppo economico, enti locali

 
ROBERTO PARACCHINI
Davide e Golia

 
Dello stesso Autore
ANTONIO SASSU
Artigianato artistico in Sardegna

 
ANTONIO SASSU - SERGIO LODDE
Innovazione tecnologica e piccole imprese

 
ANTONIO SASSU
Il Parco del Gennargentu

 
ANTONIO SASSU
Saperi locali in Sardegna