Benvenuti sul sito librisardi.it

L’epurazione della magistratura alla caduta del fascismo. Il Consiglio di Stato

autori: Cardia Maria Rosa categoria: editore: AIPSA anno edizione: 2009 ISBN: 9788895692210

25,00

disponibile
Aggiungi a Lista dei desideri
Aggiungi a Lista dei desideri

Descrizione

Un’epurazione necessaria ma impossibile? è l’interrogativo con il quale – richiamando l’opera di Pietro Saraceno – si apre questo volume, che analizza il processo epurativo volto a rinnovare, alla caduta del fascismo, la magistratura in una delle sue più consolidate e prestigiose giurisdizioni: il Consiglio di Stato.
Il lavoro di Mariarosa Cardia costituisce una riflessione su uno dei periodi più discussi della storia contemporanea italiana: il complesso e delicato passaggio dalla realtà istituzionale dello Stato sotto il regime fascista all’aspirazione di creare un nuovo Stato democratico.

Informazioni aggiuntive

Informazioni formato 16x23
540 pagine
Tipo di legatura Brossura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’epurazione della magistratura alla caduta del fascismo. Il Consiglio di Stato”
Quick Navigation
×
×

Cart